Verbania Vs Derthona 106-0

Verbania 14.10.2012

 

106 – 0

 

Questo è il risultato con cui il Verbania Rugby ha battuto il Dertona e la cronaca finisce qui in quanto un risultato del genere potrebbe apparire non commentabile, e invece………….

 

Ottima prova del Quindici di Coach Cirino che parte a cento e finisce a 106 contro un avversario che si affaccia sui ventidue lacuali solo due volte schiacciati nella loro meta campo da una squadra che ha voglia di giocare e si diverte a farlo.

Certo il Dertona non è il Tradate ma già sul campo lombardo si erano viste giocate apprezzabili che oggi sono andate tutte a buon fine grazie a un gruppo che sta crescendo ad ogni partita.

Entrando nei dettagli dopo 20 minuti scarsi l’AVR a già schiacciato la palla per tre volte nella meta avversaria, alla fine saranno 18 le mete siglate cosi ripartite, Lagalla 5, Nicastri 3, Giliberto3,

Giacomello 2, Pellegrini 2, Minosse 1, Magenes 1, Rio Frio 1,  e 8 su dieci tentativi trasformati da Lagalla.

Tutta la mischia crea grossi problemi alla difesa, le percussioni di Molino, Morandi, Perelli (Under 20) e Capitan Giacomello( ancora una volta fra i migliori in campo) sono devastanti, finalmente anche Rombolà comincia a entrare negli schemi della squadra e nelle touches e polipesco, da segnalare la buona prova dell’Under 20 Ceretti „prodotto“ del vivaio Verbanese, a dimostrazione della buona prova del Pack anche le statistiche nessuna mischia di nostra introduzione persa tre rubate nelle touches nessuna persa e quattro rubate, insomma un rullo che ha spianato la mischia avversaria.

Non da meno la prova dei trequarti che guidati dal „Man of  The Match“ Gigi Lagalla e da Podico la „Chioccia“ son diventati l’incubo della difesa Dertonese  la saetta Giliberto, l’anguilla Nicastri e caterpillar Rio Frio (Under 20) hanno confezionato azioni degne del miglior rugby che è stato apprezzato dai numerosi tifosi che si sono divertiti.

 

Sentiamo ora le impressioni di Coach Cirino sull’incontro“ oggi ho avuto la conferma di avere fra le mani una squadra con un grande potenziale, i ragazzi mi erano piaciuti anche  a Tradate nonostante il risultato negativo, certo la squadra che avevamo davanti non è irresistibile ma la voglia la determinazione e la continuità con cui abbiamo giocato mi fa ben sperare per il futuro, voglio inoltre sottolineare come i ragazzi abbiano rispettato le consegne che avevo dato loro, ciliegina sulla torta il Verbania Rugby in tutta la sua storia non aveva mai raggiunto un simile risultato, ma attenzione bisogna continuare ad allenarsi con grande intensità per questo martedì tutti presenti perchè sabato c’è il Novara squadra molto solida e organizzata con cui esiste una anticà e sana rivalità“

 

La prossima partita si giocherà al Verbathlon  sabato venti alle ore venti su richiesta della squadra novarese per indisponiobilità del proprio campo.

 

 Formazione:  Swart , Giliberto , Minosse, Podico , Nicastri, Lagalla , Lapidari, Rio Frio, Pellegrini, Tamboloni-

Giacomello, Molino,Borgialli, Magenes, Rombola, Perelli, Ottolini, Morandi, Stramba,Pauselli, Ceretti.

Questa voce è stata pubblicata in EVENTI, RISULTATI. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento